La provincia del Sud Sardegna è una provincia in fase di soppressione di 340879 abitanti.

Istituita con L.R. N. 2 del 4 febbraio 2016, comprende i territori delle ex province di Carbonia-Iglesias e Medio Campidano, dismesse in conseguenza dei risultati dei referendum del 2012 in Sardegna, oltre ai comuni della provincia di Cagliari che non sono entrati a far parte dell'omonima città metropolitana e ai comuni di Genoni (precedentemente della provincia di Oristano) e Seui (precedentemente della provincia dell'Ogliastra). 

Con la nuova riforma degli enti locali sardi del 2021, la provincia del Sud Sardegna è in via di soppressione a favore delle istituende province del Medio Campidano e del Sulcis Iglesiente. La città metropolitana di Cagliari andrà a gestire il restante territorio del Sud Sardegna. La soppressione formale dell'ente ha effetto dal 16 aprile 2021.

 

Comuni della provincia del Sud Sardegna: